Sunearthtools conoscere e calcolare l’energia solare

Sunearthtools è uno strumento online per conoscere e lavorare con l’energia solare. Calcola:

  • Posizione del sole
  • Emissioni CO2
  • Convertitore di unità di misura
  • Misure su mappa (google maps)
  • Distanza (km, miglia, foot)
  • Conversione coordinate
  • Calendario alba e tramonto
  • Ritorno economico

L’energia irraggiata dal Sole verso la Terra è definita energia solare (fonte rinnovabile), questa è sfruttabile direttamente come energia termica o elettrica. L’irraggiamento solare sull’orbita terrestre (senza il filtro dell’atmosfera) in ogni istante corrisponde a 1367 watt per m². La quantità d’energia solare che raggiunge il nostro pianeta è enorme e distribuita su tutta la superficie della terra, per trasformarla in energia elettrica facilmente sfruttabile, sono necessarie grandi superfici. Le tecnologie a nostra disposizione sono: il pannello solare termico, il pannello solare a concentrazione, e il pannello fotovoltaico. Il Pannello solare Termico è utilizzato per produrre acqua calda, sfrutta i raggi solari per scaldare un liquido contenuto nell’impianto, che a sua volta cede calore a un serbatoio d’acqua tramite uno scambiatore termico. I collettori termici si suddividono a loro volta in circolazione forzata (con l’ausilio di una pompa viene forzato la circolazione del fluido, in questo caso il serbatoio d’accumulo ha meno vincoli sulla posizione, ma l’impianto risulta più complesso e costoso) o naturale (sfruttano il moto convenzionale del liquido riscaldato, in questo caso il serbatoio deve trovarsi sopra il radiatore). Il pannello a concentrazione utilizza pannelli parabolici per concentrare l’energia solare in un punto ristretto per scaldare un fluido (un comune fertilizzante per agricoltura costituito da un 60% di nitrato di sodio (NaNO3) e un 40% di nitrato di potassio (KNO3)). Il fluido riscaldato è immagazzinato in un serbatoio coibentato alla temperatura di 550°C, l’energia viene poi utilizzata per produrre vapore e come in una normale centrale elettrica termica, viene generata trasformata in energia elettrica. Infine c’è il pannello fotovoltaico, i pannelli fotovoltaici trasformano direttamente la luce solare in energia elettrica, l’effetto fotoelettrico ha un efficienza di conversione che dipende da diversi fattori, il più importante è il materiale delle celle (15% nei moduli in silicio monocristallino, 13% nei moduli in silicio policristallino, 8% nei moduli in silicio amorfo). Il ciclo di vita di un modulo fotovoltaico è di circa 35-40 anni. I moduli sono classificati in base al materiale utilizzato: silicio monocristallino, silicio policristallino, film sottile (silicio amorfo, tellururo di cadmio (CdTe), solfuro di cadmio (CdS), arseniuro di gallio (GaAs), diseleniuro di indio rame (CIS) e diseleniuro di indio rame gallio (CIGS)).

WorkHer il lavoro incontra le donne

WorkHer è un percorso di formazione dedicato alle donne che vogliono entrare (o rientrare) nel mondo del lavoro e che cercano supporto, contatti e conoscenza. WorkHer mette a disposizione delle proprie utenti un percorso di formazione unico e ricco, fatto di articoli esclusivi, interviste, seminari online, una rete su misura di professioniste con cui fare squadra, aziende a cui proporre prodotti o servizi e mentor per aiutarti a dar vita al tuo progetto. Scopri i tuoi skills, condividi le tue aspirazioni professionali, incontra altre professioniste, investi sul tuo lavoro.

Vineaway produci il tuo vino

Vineaway è un progetto di agricoltura smart. Vineaway non cambia i processi ma la prospettiva ed i mezzi per comunicarli e gestirli, rendendo protagonista l’interazione produttore e consumatore. VineAway nasce dalla passione per la natura e per il lavoro, dall’interesse per la tecnologia ed i suoi ambiti di applicazione sostenibile, al fine di preservare e valorizzare le risorse di cui si dispone. Come funziona?

  • Seleziona il vitigno
  • Verifica la disponibilità e prenota
  • Monitora la tua produzione
  • Gusta il tuo vino

Con Vineaway produci il tuo vino, monitori la produzione e la personalizzi, dall’acino all’etichetta. Vedrai crescere l’uva e potrai consultare lo stato del vigneto 24h/24, ovunque tu sia. Scopri l’autenticità dei territori. Affidati all’esperienza dei produttori eccellenti che realizzeranno il tuo vino.

Land2Lend social network zappa in mano

Land2Lend è una green community che fa fruttare i terreni abbandonati, una sorta di crowdfunding dedicato al recupero delle terre abbandonate. Ma come funziona? Sulla piattaforma può accedere chiunque abbia un’idea innovativa tramite cui lanciare una campagna di crowdfarming nel settore dell’agroalimentare. Un agricoltore che voglia avviare una nuova coltivazione o innovare quello che già produce propone il suo progetto: racconta la sua storia, ciò di cui ha bisogno e cosa in dettaglio realizzerà, definendo un obiettivo economico per la raccolta fondi; gli utenti che contribuiscono ricevono in cambio ricompense proporzionali al valore del contributo e scelte dai produttori, in base alla tipologia della campagna, ai tempi della messa in produzione e alla distanza dal luogo di produzione. Il crowdfarming servirebbe, così, non solo a finanziare la sua idea e lanciarla sul mercato, ma anche a comprenderne limiti e potenzialità, fungendo così da beta-test su eventuali investimenti futuri più importanti. Questo strumento è importante in quanto riduce anche il rischio d’impresa del piccolo produttore. Perchè è importante sostenere l’agricoltura contadina e i piccoli produttori? Perchè è nelle loro mani il futuro del nostro pianeta. I piccoli produttori agricoli producono cibo per il mondo in modo sostenibile e rispettando l’ambiente. Per questo dobbiamo sostenerli e valorizzarli. Cresce il numero dei lavoratori in agricoltura, 10 volte più che in tutti gli altri settori. L’agricoltura fa registrare un incremento record del 7,1% nel numero di occupati, che è 10 volte superiore al valore medio totale di tutti i settori, nonostante le pesanti difficoltà registrate a seguito del maltempo. È quanto emerge da un’analisi relativa al quarto trimestre del 2014, divulgata in occasione della diffusione dei dati Istat su occupati e disoccupati in Italia.

WorldCat catalogo bibliotecario mondiale

WorldCat è una grande rete al mondo di contenuti e servizi di biblioteca. Le biblioteche collegate a WorldCat forniscono l’accesso alle risorse sul web, dove la maggior parte delle persone inizia la loro ricerca di informazioni. WorldCat consente di cercare le collezioni delle biblioteche nella vostra comunità e in tutto il mondo. WorldCat cresce ogni giorno grazie agli sforzi di bibliotecari e altri professionisti dell’informazione. È possibile cercare libri popolari, CD musicali, video e tutti gli elementi fisici che siete abituati ad ottenere dalle biblioteche. Si può anche scoprire molti nuovi tipi di contenuti digitali, come audiolibri scaricabili. È inoltre possibile trovare citazioni di articoli con link ai loro testi integrali; materiali di ricerca autorevoli, come documenti e foto di rilevanza locale o storica, cercare anche versioni digitali di oggetti rari che non sono disponibili al pubblico. Le biblioteche WorldCat servono diverse comunità in decine di paesi, le risorse sono disponibili in molte lingue. WorldCat è anche collaborazione, nella pagina WorldCat per un particolare elemento, è possibile inserire una valutazione e rivedere nella scheda recensioni, e contribuire con note o in un libro di contenuti nella scheda dettagli. E’ possibile modificare o cancellare la tua opinione, ma altri utenti possono modificare le informazioni (simile a Wikipedia).

Geoportale Nazionale cartografia di base nazionale

Geoportale Nazionale (GN) è una biblioteca sul web i cui scaffali contengono la cartografia disponibile sul territorio italiano riguardante i principali tematismi ambientali e territoriali. La cartografia, che costituisce la base cartografica di riferimento, è corredata da un relativo set di informazioni (metadati) tra loro omogenee e utili a comprendere, confrontare e scambiare il contenuto dei dati descritti. Tali informazioni danno vita al repertorio nazionale dei dati territoriali. Tale cartografia è quella predisposta in collaborazione con le varie amministrazioni competenti, ma anche quella offerta da un network di nodi periferici presso le pubbliche amministrazioni centrali e locali cooperanti e dialoganti con il ministero dell’ambiente. Il Geoportale Nazionale consente a chiunque disponga di un collegamento Internet, studiosi, ricercatori, amministratori e privati cittadini di visualizzare ed utilizzare senza alcun onere la cartografia di proprio interesse, selezionandola proprio come se si trovasse sugli scaffali di una biblioteca. Geoportale Nazionale si rivela quindi un utilissimo strumento:

  • in ambito politico-amministrativo, proponendosi come un fondamentale supporto per la pianificazione, la gestione, il controllo e la programmazione del territorio;
  • in ambito scolastico, per l’insegnamento della storia, della geografia, delle scienze naturali e di tutte quelle discipline che richiedono il ricorso a cartografia tecnica;
  • in ambito universitario e scientifico, costituendo una sorta di catalogo di tutte le informazioni di tipo territoriale e ambientale disponibili che diventano reperibili gratuitamente e presso un’unica fonte;
  • nell’ambito della tutela del paesaggio, dei beni archeologici, architettonici e storico-artistici, consentendone una esatta individuazione e perimetrazione sul territorio.

L’obiettivo strategico del Geoportale Nazionale è quello di promuovere e diffondere l’utilizzo dei Sistemi Informativi Territoriali, di rendere le informazioni di carattere ambientale e territoriale disponibili ad un pubblico vasto anche di non addetti ai lavori, tenendo in considerazione i progetti e le attività attualmente in corso a livello nazionale ed europeo.

Lex&Go motore di ricerca delle soluzioni legali

Lex&Go è un motore di ricerca delle soluzioni legali che semplifica il rapporto del cittadino e dell’impresa con il mondo del diritto. Con Lex&Go potrai cercare ciò che ti serve: documenti giuridici, contratti, ricorsi di ogni genere e specie. Lex&Go nasce per stare vicino alle persone, alle famiglie e alle imprese, per risolvere tutti i problemi giuridici del quotidiano e non solo, garantendo la serenità quotidiana. Lex&GO ti aiuta a trovare l’avvocato migliore al costo migliore.

GoEuro un click per le migliori opzioni di viaggio

GoEuro è un pratico motore di ricerca multimodale per tutti i principali mezzi di trasporto in Europa, che ti permette di confrontare e combinare voli, autobus, treni e noleggio auto per numerose destinazioni in tutta Europa, grandi e piccole città, non solo quelle abbastanza fortunate da essere dotate di un aeroporto. Con viaggio multimodale si intende un percorso coperto con diversi mezzi di trasporto. Quando le persone viaggiano, di solito hanno bisogno di percorrere tratte brevi per coprire destinazioni secondarie. Ad esempio raggiungere l’aeroporto di partenza in auto o con il treno. GoEuro calcola i tempi di percorrenza ed i costi complessivi per raggiungere la destinazione prescelta e permetterti di pianificare al meglio il tuo viaggio.

Kid Pass trova servizi a misura di bambino

Kid Pass è un motore di ricerca e guida urbana ai luoghi e agli eventi a misura di bambino in Italia. La presenza in molte città di strutture e servizi, che offrono un’accoglienza a misura di bambino, sta diventando giorno dopo giorno una realtà anche in Italia. Kid Pass nasce con lo scopo di mettere in contatto le migliori strutture, dotate di spazi e servizi dedicati, con gli adulti che vogliono accedervi insieme ai bambini. Grazie alla sua piattaforma web all’avanguardia permette di trovare con facilità i luoghi più vicini, selezionando il tipo di attività e i servizi desiderati. Cerchi un ristorante nelle vicinanze attrezzato con seggiolone e fasciatoio, un negozio con un’area gioco o una biblioteca che organizza letture animate o laboratori? Il motore di ricerca di Kid Pass ti aiuta subito a trovarlo.

Babysharing compravendita prodotti per bambini

Babysharing è una piattaforma aperta a tutte le mamme e ai papà, ma soprattutto ai loro piccoli. Una piattaforma in grado di riscrivere per questi stessi oggetti una nuova storia. È noto che la maggior parte dei prodotti per bambini, soprattutto abiti e giocattoli, sono destinati alla cantina o, peggio ancora, alla discarica, quando sono ancora nuovi o semi-nuovi. Ognuno di questi prodotti deve avere una seconda vita, deve poter essere amato da altri bambini, e, perché no, deve poter creare un risparmio per chi li acquista e un piccolo guadagno per chi li vende. Come funziona Babysharing? è molto semplice. Nella homepage puoi vedere gli ultimi prodotti o quelli più venduti, navigare attraverso le categorie o addirittura ricercare un singolo prodotto. Per poter acquistare un prodotto devi registrarti. Tranquillo puoi farlo anche nella fase di acquisto. Il nostro consiglio è quello di farlo subito così da restare aggiornato anche sui nuovi prodotti e sulle ultime notizie. Babysharing è gratuito, divertente e sicuro. Iscriversi come venditore e caricare prodotti è totalmente gratuito. Il portale applica una commissione soltanto nel momento in cui un prodotto viene venduto.