Localler marketing turistico intelligente

Localler è la soluzione tutto in uno per gestire e promuovere ogni tipo di prodotto turistico in maniera facile ed automatizzata. Localler, disponibile completamente in modalità gratuita in fase di lancio, è di rispondere alle esigenze dei professionisti del turismo (gestori di alloggi turistici non alberghieri, tour leader, guide turistiche, organizzatori di corsi, organizzatori di esperienze) di gestire in maniera più centralizzata il loro prodotto e che necessitano una maggior visibilità ed e8cacia in tutti i loro canali di vendita. Caratteristiche:

  • Gestisci tutti i tuoi prodotti e le prenotazioni da una sola piattaforma. Localler ti permette di accettare prenotazioni e pagamenti e di gestire la disponibilità online attraverso ICAL.
  • Aumenta la tua presenza online e genera nuove opportunità di business con una pagina web che si adatta a tutti i dispositivi. Converti tutte le visite in clienti.
  • Migliora la comunicazione assegnando promemoria ai tuoi collaboratori e programmando email automatici per i tuoi clienti. Semplifica la fatturazione generando fatture automatiche.

Lo scopo di Localler è poter offrire una serie di strumenti di facile utilizzo, chiari ed efficaci, che semplificano tutto il processo di prenotazione, in maniera che sia possibile dedicare maggiore attenzione e sforzi in attività che generano ingressi invece che in attività amministrative. Registrati ora ed iniziare a godere di tutti i vantaggi di una piattaforma tutto in uno, completamente gratis.

Rural Hub innovazione sociale applicata alla ruralità

Rural Hub è il nodo principale di una rete di ricercatori, attivisti, studiosi e manager interessati nel individuare nuovi modelli di sviluppo economico per trovare soluzioni ai bisogni sociali e di mercato che emergono dal mondo delle nuove imprese rurali. Nasce come un collettivo di ricerca per favorire il collegamento tra nuove realtà innovative, investitori e associazioni di categoria legate osservando la mancanza di un incubatore d’impresa che potesse offrire realmente servizi per innescare un rinnovamento imprenditoriale, tecnologico e sostenibile anche nel settore agroalimentare. Rural Hub è:

  • luogo condiviso di vita (coliving) e lavoro (coworking);
  • centro di studi e ricerca permanente sull’innovazione sociale applicata alla ruralità;
  • sede locale e globale di eventi diffusi;
  • incubatore, Mentoring e Project Financing per Rural Start-up:
  • connettore tra gli innovatori e i change maker rurali e i Venture Capitalist.

Rural Hub è un luogo (fisico e virtuale) in Italia che mette in connessione e consente lo scambio e la condivisione tra persone, idee e progetti dell’innovazione sociale applicata alla ruralità.

Innamorati della Cultura raccolta fondi cultura italiana

Innamorati della Cultura è un sito di crowdfunding, un portale verticalizzato di raccolta fondi (crowdfunding) per la cultura italiana, nasce dalla considerazione che in Italia, più che altrove, la cultura ha bisogno di fondi privati per vivere e prosperare. Investire in cultura significa creare posti di lavoro. Migliorare il patrimonio della collettività. Creare un’onda di benessere che si riversa sull’intera comunità di persone. Innamorati della Cultura è una piattaforma di crowdfunding reward based. Cioè prende fondi da privati e aziende che in cambio riceveranno una ricompensa. Il suo guadagno deriva da una fee sull’importo totale raccolto per ogni progetto. Questa cifra serve  per  mantenere e aggiornare la piattaforma e, infine, per promuovere i progetti pubblicati. Innamorati della Cultura è a tutti gli effetti un centro di scambio. Trasparente ed efficace. Il sito pubblicherà progetti. Creativi, artistici. Tutti esclusivamente italiani.

Sicilian Roots pastori e casari di Sicilia

Sicilian Roots nasce nell’ambito di LACTIMED, un progetto europeo per la valorizzazione delle produzioni casearie tipiche del Mediterraneo, si inserisce nel quadro del programma ENPI CBC MED, e gode di un finanziamento erogato dall’Unione europea. Il programma ENPI CBC MED mira a consolidare il rapporto di cooperazione tra l’Unione europea e i paesi partner nelle regioni affacciate sul mar Mediterraneo. Sicilian Roots è latte crudo, pascolo, razze locali, saperi tradizionali: scopri i formaggi che raccontano la Sicilia, le osterie che li propongono e le botteghe dove comperarli. Conosci i produttori e organizza una vacanza nelle loro masserie: contribuirai a sostenere il loro lavoro e a salvare un pezzetto di biodiversità.

BIOsCAMBIO autoproduzione per autosostentamento

BIOsCAMBIO è una comunità autogestita e anticommerciale degli autoproduttori/autocostruttori per l’autosostentamento. L’autoproduzione agricola viene praticata con metodi biologici, biodinamici e/o bio-naturali, è a carattere personale o familiare ed è finalizzata all’autoconsumo; collettivamente, i vari membri della comunità, amano scambiarsi tra loro, sia tramite posta che in incontri dal vivo organizzati dai GASeS locali (Gruppi di Autoproduzione Solidale e di Scambio), semi, ortaggi freschi, trasformati, essiccati autoprodotti e quant’altro utile per l’autoproduzione, non già come baratto (che è pur sempre una delle prime forme commerciali sviluppatesi nel passaggio dalla comunità alla società), bensì come dono-scambio. In BIOsCAMBIO non si intende condividere solo generi agricoli autoprodotti, semi ed altro materiale propagativo (come talee, marze, tuberi, bulbi, rizomi, piante acquatiche, alghe, insetti utili alla lotta biologica: predatori, antagonisti, iperparassiti, ecc..),  ma anche tutte quelle conoscenze, esperienze personali di coltivazione e quant’altro possa tornare utile al nuovo stile di vita di chi propugna il ritorno all’agricoltura familiare e la cultura dell’autoproduzione/autocostruzione per il proprio sostentamento, come stile di vita e forma di lavoro non retribuito. BIOsCAMBIO non è, e non vuole essere, un’associazione legalmente costituita, ma solo un gruppo autogestito di autoproduttori per l’autoconsumo che credono nei valori dell’amicizia, della solidarietà, della condivisione libera e gratuita e che ripudiano sia il commercio che la proprietà intellettuale nell’aderire all’anticopyright del PDA (Pubblico Dominio Antiscadenza) basato sulla rinuncia volontaria ai diritti d’autore. BIOsCAMBIO è la comunità di coloro che sono stanchi di una società intrisa di contraddizioni e ipocrisie; di una società che privilegia solo gli scambi commerciali finalizzati al lucro e al mero profitto a discapito della dignità della persona, del rispetto dell’ambiente naturale, della qualità e della biodiversità. BIOsCAMBIO è la comunità di quelli che hanno deciso di ridurre al massimo i propri consumi, conducendo uno stile di vita a favore dell’ambiente naturale, per dedicarsi alla autoproduzione/autocostruzione attraverso l’uso di semplici metodiche e tecnologie appropriate.

Resource motore di ricerca per le energie rinnovabili

Resource è un motore di ricerca esclusivo per le energie rinnovabili, ideato e sviluppato dall’International Renewable Energy Agency (IRENA). Resource punta a migliorare il processo decisionale, aumentare la consapevolezza e la fiducia degli investitori, e accelerare l’adozione di tecnologie riguardanti l’energia verde. Il nuovo Google delle rinnovabili, infatti, cercherà di avvicinare gli utenti a dati specifici della green energy, offrendo tra i risultati le notizie più significative e gli avvenimenti più importanti sulle rinnovabili, includendo anche le più recenti previsioni di crescita delle fonti pulite, con utili grafici e mappe.

GEOtag segnala e valorizza il tuo paesaggio

GEOtag è un progetto di LAB.net plus, questo strumento ha lo scopo di raccogliere le segnalazioni inerenti i paesaggi di pregio (descritti attraverso i suoi valori), le buone pratiche (le azioni mirate a conservare o ricreare la qualità dei paesaggi), i paesaggi degradati e le cattive pratiche (le azioni che hanno determinato una diminuzione o la perdita della qualità dei paesaggi) nell’ambito dei territori partner del progetto LAB.net plus, attraverso un software WebGis totalmente open source. Gli strumenti necessari ad effettuare e consultare le segnalazioni, sono gestiti da un’interfaccia grafica intuitiva e familiare come quella di Google Maps, integrata da veri e propri strumenti GIS necessari alla localizzazione degli elementi individuati. Alla individuazione geometrica dell’oggetto di segnalazione sarà possibile associare una serie di informazioni come il toponimo, la tipologia di elemento segnalato, la sua descrizione, immagini, foto e filmati. La pubblicazione della segnalazione avverrà solo dopo la validazione da parte dell’amministratore. Una volta validata o rifiutata, una mail verrà inviata all’utente che l’ha realizzata con l’esito della validazione; in caso positivo la segnalazione e la relativa scheda sarà pubblicata sulla cartografia ufficiale e la segnalazione non potrà essere più modificata o eliminata dall’utente.

Open bilanci tutti i bilanci dei comuni italiani

Open bilanci è una piattaforma nazionale dove il tuo Comune può pubblicare subito l’ultimo bilancio approvato. I cittadini possono vedere i bilanci anche attraverso il sito web del Comune, sfruttando tutti gli strumenti di visualizzazione, confronto, condivisione e scarico dati di Open bilanci. Rendicontazione puntuale, a fianco cifre e grafici, come e perché una tariffa è cresciuta o un servizio è stato ridotto. Open bilanci serve anche a questo. Dati aperti. I bilanci degli ultimi dieci anni di tutti i comuni sono ora realmente pubblici. Una grande quantità di dati grezzi e ufficiali in formati leggibili da computer e liberamente riusabili, pronti per essere scaricati da cittadini, media e ricercatori.

Gestione-rifiuti portale smaltimento rifiuti

Gestione-rifiuti è un portale che si propone lo scopo di favorire il contatto diretto tra i produttori di rifiuti e il sistema di recupero e smaltitori finali, abbassando i costi di smaltimento fino al 30% (media ottenuta nei paesi europei in uso). Sarà possibile smaltire i rifiuti prodotti dalla propria attività in modo semplice, entrando in contatto diretto con le imprese ufficialmente autorizzate allo smaltimento ed effettuando gratuitamente un preventivo dei costi, scegliendo l’offerta migliore. Gestione-rifiuti è uno strumento utile per risparmiare sui costi di smaltimento, inoltre semplifica la predisposizione della dichiarazione annuale MUD e valorizza con certezze dimostrabili i produttori di rifiuti ed imprese smaltitrici che operano seriamente, grazie alla possibilità della tracciabilità elettronica dei movimenti effettuati. Il problema degli elevati costi per lo smaltimento dei rifiuti è alla base dei gravi fatti di cronaca nell’ambito danni ambientali, favorendo inoltre il proliferare di discariche e versamenti abusivi.

Feduf educazione finanziaria e risparmio

Feduf (Fondazione per l’Educazione Finanziaria e al Risparmio) promuove l’educazione finanziaria e la cittadinanza economica attraverso la creazione di contenuti originali, la realizzazione di strumenti innovativi, l’organizzazione di eventi e lo sviluppo di collaborazioni con le Istituzioni e il territorio. Progetta e realizza, grazie ad esperti e accademici, contenuti didattici originali per giovani, adulti, pensionati ed imprese, e strumenti innovativi per la diffusione dei concetti su larga scala (laboratori didattici, spettacoli teatrali, multimediali, video, giochi, ecc.). Sviluppa e gestisce un database aggiornato di nominativi ed iniziative educative capace di unire localmente la domanda di educazione finanziaria con l’offerta di iniziative da parte dei partecipanti. Disegna e crea eventi locali e nazionali personalizzabili in funzione delle esigenze dei partecipanti e dei destinatari. Gli eventi sono dedicati a studenti, insegnanti, adulti e imprese. Coopera con attori nazionali ed internazionali, finanziari e non, per sviluppare comportamenti e valori ispirati alla cultura del risparmio e della legalità, valorizzando le esperienze dei partecipanti. Svolge attività di informazione e promuove le iniziative educative insieme ai partecipanti. Sensibilizza l’opinione pubblica su temi riguardanti l’educazione finanziaria.