Hacker Journal Rivista hacking italiana

Hacker Journal è la prima rivista di hacking italiana. Esce in edicola ogni 14 giorni, il primo numero è uscito nel maggio 2002, la rivista di 30 pagine senza pubblicità  è composta da un editoriale, news riguardanti l’informatica, articoli e spesso nell’ultima pagina c’è un enigma crittografico oppure l’approfondimento di una notizia. La rivista tratta argomenti sia per utenti “avanzati” che per principianti, dividendo gli articoli in tre livelli di difficoltà: per Newbie, Mid Hacking e Hard Hacking (stringhe di codice, sicurezza, modding o overclocking). Tra le caratteristiche peculiari della rivista va annoverata la presenza, all’apice della seconda pagina di ogni numero, al di sopra dell’editoriale, della definizione della parola Hacker:

“Persona che si diverte ad esplorare i dettagli dei sistemi di programmazione e come espandere le loro capacità, a differenza di molti utenti, che preferiscono imparare solamente il minimo necessario.”

HackerJournal è stata la piu’ grande comunità Italiana di hacking e programmazione.

*in data 2 giugno 2011 Hacker Journal ha chiuso i battenti rimuovendo anche il sito (che conteneva tutti gli arretrati della rivista) e il forum (con migliaia di discussioni).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
= 4 + 0