Olistica enciclopedia della nuova scienza

 

Olistica è un’enciclopedia ed un’opera che riunisce una vasta gamma di contributi e di autori provenienti da diversi campi disciplinari e professionali accumunati da una concezione unitaria della realtà. In primo luogo Olistica si pone come strumento di divulgazione e di sussidio alla ricerca, proponendosi di raccogliere in un unico contenitore una mole di informazioni, dati e concezioni difficilmente reperibili nella letteratura corrente, se non in modo frammentario. Connesso a ciò anche l’obiettivo di evidenziare la presenza di visioni di tipo olistico nei differenti campi dell’esperienza umana, antica e moderna, e il suo ruolo centrale nelle varie forme di cultura planetaria emergente. Un secondo scopo è di carattere educativo, e parte dalla consapevolezza che il paradigma olistico permette di sviluppare una visione molto più complessa dell’essere umano, delle sue esperienze, dei suoi disagi psicofisici, del suo ruolo creativo nel processo di trasformazione socio-culturale e specialmente nella comprensione della sua evoluzione interiore e planetaria. Ogni cellula del nostro corpo possiede la stessa banca di informazioni condensata nel suo DNA, per questa ragione miliardi di cellule individuali, invece di creare una caotica e informe massa biologica, riescono a cooperare creando un unico organismo vivente, dotato di incredibile bellezza, intelligenza, saggezza e coscienza. Oggi sul pianeta miliardi di individui vivono separati da lingue, culture, ideologie e visioni differenti, e questo crea disordine, divisione e frammentazione nel tessuto sociale ed ecologico del pianeta: manca l’unità di informazione, manca il senso dell’unità delle cose, manca la percezione del valore collettivo di ogni azione, la visione del progetto globale. Questa enciclopedia nasce per diventare il primo frammento di DNA planetario, per offrire la visione unitaria dell’essere umano e dell’intera esistenza, orientata ad un futuro umano e sostenibile, alla pace e all’evoluzione verso la coscienza planetaria. Un terzo scopo è di delineare possibili percorsi di sintesi delle conoscenze, che consentano di confrontare e collegare tra loro esperienze, modelli e contributi provenienti da aree disciplinari e professionali diverse. In alcuni campi di frontiera inerenti le medicine e terapie alternative e le scienze umane e sociali già si adottano modelli e metodi olistici più o meno validi, ma si tratta per lo più di modelli ristretti, cioè specifici per ciascun campo o problematica. E’ quindi necessario creare una sintesi tra tali modelli ristretti per giungere ad un modello olistico unificato.

L’Enciclopedia Olistica è divisa in otto campi più un campo centrale che li unifica:

  • Campo Centrale,  Il Paradigma Olistico (Ricerche ed esperimenti sugli stati di coscienza, la neurofisiologia, l’evoluzione del cervello e della coscienza, ecc.)
  • Campo 0 , La Coscienza, l’unita Mente, Cervello, Coscienza  (la visione globale positiva, creativa ed evolutiva della globalizzazione, dai diritti dell’ONU alle reti degli ecovillaggi, dal manifesto della coscienza planetaria a Internet.)
  • Campo 1 , La consapevolezza dell’unità planetaria (le basi antiche del pensiero unitario e della ricerca interiore, le matrici archetipiche del pensiero olistica nei miti di tutti i popoli.)
  • Campo 2 , I Miti e la Spiritualità (le conoscenze e le ipotesi epistemologiche che sostengono una visione unitaria della realtà, dalla fisica quantistica a Gaia, dalla cibernetica al paradigma olografico, dalle teorie sulla complessità alle ricerche di frontiera.)
  • Campo 3, La Nuova Scienza (le basi filosofiche, le conoscenze scientifiche e le principali discipline della salute globale, dal T’ai Chi alla psicosomatica, le vie alla salute globale.)
  • Campo 4,  La Medicina Olistica (i modelli psicologici, le basi esistenziali e spirituali inerenti la conoscenza di sè, la crescita personale, lo sviluppo del potenziale umano, le vie all’evoluzione personale e planetaria.)
  • Campo 5, L’Evoluzione Umana (lo stato del pianeta, le risorse, gli inquinamenti, i limiti dello sviluppo, l’educazione ambientale, la visione ecosistemica sostenibile.)
  • Campo 6, L’Ecologia Globale (politica, educazione, arte, valori, tendenze: dall’educazione globale alla nuova economia etica, dalla New Age alla Cybercultura, dai film evolutivi ai viaggi sacri.)
  • Campo 7, Cultura e società (l’Olismo è il cardine dell’intera enciclopedia, i modelli e le ipotesi che offrono una concezione unitaria dell’essere umano e dell’intera esistenza.)

La visione olistica avviene quando l’essere umano vive un’esperienza unitaria e globale di se stesso, l’esperienza del proprio essere è un processo naturale che moltissimi esseri umani sperimentano senza averne reale consapevolezza. L’esperienza dell’essere è la consapevolezza della propria unicità e globalità, è sentirsi totalmente nel proprio corpo, nelle proprie sensazioni, della propria vita. Moltissime tecniche e situazioni favoriscono l’esperienza di questo stato, essendo l’essere umano il centro del processo, nel senso che dalla sua consapevolezza dipende il suo modo di pensare, di vivere e di agire e quindi o stato attuale e il futuro del nostro pianeta, uno dei principali scopi dell’enciclopedia olistica è di stimolare la comprensione del processo evolutivo dell’essere umano in una direzione più umana, etica, ecologica e spirituale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
= 4 + 4