GoGoBus servizio europeo di social bus sharing

GoGoBus è un servizio europeo di social bus sharing che ti permette di viaggiare comodamente in autobus per tutta Italia spendendo meno di quel che pensi. Come? Condividendo il tuo viaggio con gli amici della tua città: più siete e meno pagano tutti. Puoi proporre tu un itinerario oppure puoi aggregarti al viaggio di qualcun altro. La conferma del viaggio arriverà appena raggiunti i 30 passeggeri e, in ogni caso, mai oltre i 5 giorni dalla partenza. Dopo le 30 prenotazioni il prezzo comincia a scendere per tutti: a pullman completo puoi risparmiare fino al 40% sul prezzo iniziale. Prenota subito per assicurarti la partenza, pagherai solo dopo la conferma del viaggio e sempre il prezzo più basso.

Italiani Digital domande e risposte tematiche digitali

Italiani Digital è un sito di domande e risposte sulle tematiche digitali. Un progetto che contiene per il momento 60 domande e risposte preinserite, domande tutto sommato elementari, con ogni evidenza destinate a quei 23 milioni di italiani esclusi dalle minime competenze informatiche e digitali. Risposte inserite direttamente dai campioni digitali, che si occuperanno volontariamente di rispondere a quelle degli utenti. I Digital Champions, nominati da ciascuno stato membro dell’Unione Europea, si impegnano a promuovere i benefici di una società digitale inclusiva, lavorando a stretto contatto con cittadini e comunità, amministrazioni e mondo accademico, e sono inoltre consiglieri della Commissione europea sull’attuazione dell’Agenda digitale in Europa. Italiani digital è volto all’alfabetizzazione su problematiche che vanno dalla fibra ottica all’open-gov, dalle smart cities al coworking, si occuperà di ridurre l’analfabetismo digitale di un Paese che soffre ancora di un gap culturale molto forte tra chi sa usare le nuove tecnologie e chi di fatto ne è ancora al di fuori.

ENIS rete scuole italiane ed europee

European Network of Innovative Schools (ENIS) è una rete di scuole italiane ed europee impegnata nell’applicazione delle nuove tecnologie per l’innovazione scolastica. ENIS fa parte dell’European Schoolnet (EUN), la rete dei ministeri dell’educazione dei governi degli Stati membri dell’Unione Europea, ed in Italia è operativa dal 2000. Presso ogni ministero dell’istruzione è istituito il coordinamento nazionale ENIS, con compiti di raccordo interistituzionale a livello di rete nazionale e transnazionale. In ogni caso l’impegno delle scuole Enis è volto a integrare il curricolo scolastico con attività e supporti finalizzati all’acquisizione di conoscenze, capacità e competenze creative nell’uso delle tecnologie digitali. L’informazione che viene generata attraverso la progettualità delle scuole Enis, diventa così fattore di nuove conoscenze e soluzioni da condividere nella comunicazione tra le scuole della rete e verso l’esterno.

Top Language Jobs cerca servizi linguistici

Top Language Jobs è un portale di ricerca del personale nel settore dei servizi linguistici numero 1 in Europa. Top Language Jobs gestisce una rete di tabelloni di annunci rivolti specificatamente ai professionisti con competenze linguistiche. La domanda di personale con competenze bilingue o multilingue è in continuo aumento, pertanto molte delle agenzie di ricerca del personale online non possono soddisfare in modo efficiente la richiesta di personale con specializzazione linguistica del mercato. Attualmente, il 40% dei candidati utilizza il web per trovare lavoro, pertanto i portali di ricerca del personale online sono diventati gli strumenti principali per trovare un impiego o per pubblicare offerte di lavoro. Grazie a un’approfondita conoscenza del marketing in questo particolare settore e all’utilizzo dei più avanzati motori di ricerca, Top Language Jobs è in grado di attrarre migliaia di candidati con competenze linguistiche. I candidati che cercano un impiego che consenta loro di utilizzare le loro competenze linguistiche possono registrarsi in Top Language Jobs per presentare domande di impiego e accedere alla gamma di servizi, che includono il ricevimento tramite e-mail delle nuove offerte di lavoro nella categoria dei servizi linguistici che corrispondono ai criteri specificati. Le aziende e le agenzie di ricerca del personale che cercano candidati con competenze linguistiche, possono pubblicare i posti vacanti con Top Language Jobs e in questo modo avranno accesso alla comunità più numerosa di professionisti altamente specializzati del mercato.

Open Education Europa risorse didattiche

Open Education Europa è un portale nell’ambito dell’iniziativa Opening Up Education per fornire un unico accesso per le risorse didattiche aperte (OER) europee. L’obiettivo principale del portale Open Education Europa è quello di stabilire un collegamento tra tutte le raccolte di risorse didattiche aperte esistenti in Europa, in diverse lingue, per offrirli a studenti, insegnanti e ricercatori. Open Education Europa è una piattaforma dinamica costruita con le più recenti tecnologie open source, che offre strumenti per comunicare, condividere e discutere. Il portale è strutturato in tre sezioni principali:

  • La sezione di ricerca presenta i MOOC, i corsi e le risorse didattiche aperte dei principali enti europei. In questa sezione, ogni istituzione è menzionata a fianco dei MOOCs, i corsi e le risorse didattiche aperte che offre.
  • La sezione di condivisione è lo spazio in cui gli utenti del portale (studiosi, educatori, politici, studenti e altre persone interessate) si riuniscono per condividere e discutere questioni didattiche scrivendo blog, condividendo eventi e prendendo parte a discussioni tematiche.
  • La sezione di approfondimento ospita gli eLearning Papers, la rivista sull’istruzione aperta e le nuove tecnologie più visitata a livello mondiale. Inoltre, offre un elenco esaustivo dei progetti finanziati dall’UE e mette in evidenza le ultime notizie sulla didattica aperta e gli articoli accademici più recenti e rilevanti.

Registrandovi potete esplorare le numerose opzioni offerte dalla piattaforma e suggerire eventuali miglioramenti. Open Education Europa è l’accesso a un apprendimento innovativo europeo.

Waytostay trova appartamenti in Europa

Waytostay è un’agenzia di prenotazione con cui puoi prenotare online appartamenti nelle più popolari città d’Europa. Waytostay ti offre la possibilità di affittare una casa o un appartamento, per brevi periodi, in tutte le principali città europee. E’ una valida alternativa agli hotel. Puoi anche proporti per affittare la tua abitazione. Prenota il tuo appartamento direttamente online e ricevi immediatamente l’e-mail conferma. Come faccio a prenotare un appartamento? È facilissimo: cerca gli appartamenti disponibili nell’icona arancione del sito. Inserisci i tuoi dati (date del viaggio e quanti siete) e clicca su trova. Et voilà. Ecco tutti gli appartamenti disponibili. Adesso, naturalmente, osservali bene. Troverai foto aggiornate e una scheda completa per ogni appartamento. I prezzi li trovi nell’icona arancione sulla destra. Quando avrai scelto l’appartamento che fa per te, clicca su prenota ora, nella stessa pagina. Ti chiederanno i tuoi dettagli di contatto e potrai quindi confermare la prenotazione con un pagamento online rapido e sicuro. Dopo il pagamento riceverai immediatamente nella posta elettronica la conferma di prenotazione, che conterrà il tuo codice di riferimento personale (unico e irripetibile) e tutte le informazioni di cui avrai bisogno all’arrivo. Con Waytostay scegli la sistemazione che più ti piace, sperimenta le nuove tipologie di alloggio a basso costo o scambia ospitalità nel mondo, grazie a Waytostay.

Toporopa allena la mente con la geografia

Toporopa è un sito web creato per tutti coloro che vogliono saperne di più sull’Europa. Questo comprende gli alunni delle scuole, gli adulti che vogliono mettere alla prova le loro conoscenze e gli anziani che vogliono mantenere la loro mente allenata. I quiz offrono domande su Stati, regioni, città, bandiere, monarchie, catene montuose, bacini d’acqua ed altri argomenti. In tutti i quiz il punto focale è sulla mappa; la mappa del continente Europeo che comprende la conoscenza geografica, politica, storica ed economica. Fatti e cifre in merito alle località sono stati gentilmente forniti da Wikipedia e dal CIA World Factbook. Il sito dell’Unione Europea è stato consultato per le informazioni sui membri dell’UE e dell’EMU.

Europass apre le porte allo studio e lavoro

Europass è un insieme di cinque documenti per far capire chiaramente e facilmente le tue competenze e qualifiche in Europa. Due documenti di libero accesso compilati dai cittadini europei:

  • Curriculum vitae ti aiuta a presentare le tue competenze e qualifiche in modo più efficace.
  • Passaporto delle lingue è uno strumento di autovalutazione delle competenze e delle qualifiche linguistiche.

Tre documenti rilasciati da enti d’istruzione e formazione:

  • Europass mobilità registra le conoscenze e le competenze acquisite in un altro paese europeo;
  • Supplemento al certificato descrive le conoscenze e le competenze acquisite dai possessori di certificati d’istruzione e formazione professionale.
  • Supplemento al diploma descrive le conoscenze e le competenze acquisite dai possessori di titoli d’istruzione superiore.

Gli obiettivi e scopi di Europass:

  • Aiutare i cittadini a presentare le proprie competenze e qualifiche in modo più efficace per trovare lavoro o maturare un’esperienza di formazione;
  • Aiutare i datori di lavoro a comprendere le competenze e le qualifiche della forza lavoro;
  • Aiutare gli enti d’istruzione e formazione a stabilire e comunicare il contenuto dei programmi formativi.

Sei una persona in cerca di lavoro, uno studente, un datore di lavoro, un insegnante, un formatore o un operatore dell’istruzione superiore? Europass apre le porte allo studio e al lavoro in Europa. I documenti Europass sono gratuiti.

SalviamoLeApi difendere le api è un dovere

SalviamoLeApi è un sito web creato da GreenPeace ideato per salvaguardare e difendere le api, sempre più minacciate dai pesticidi chimici utilizzati nell’agricoltura industriale. Le api e gli altri insetti impollinatori giocano un ruolo essenziale negli ecosistemi: un terzo del nostro cibo dipende dalla loro opera di impollinazione. Se questi preziosi insetti sparissero, le conseguenze sulla produzione alimentare sarebbero devastanti. Chi impollinerebbe le coltivazioni? L’impollinazione artificiale è una pratica faticosa, lenta e costosa. Il valore di questo servizio, offerto gratis dalle api di tutto il mondo, è stato stimato in circa 265 miliardi di euro all’anno. Dalla fine degli anni ’90, molti apicoltori (soprattutto in Europa e Nord America) hanno iniziato a segnalare un’anomala e repentina diminuzione nelle colonie di api. Le api fanno molto più del miele! L’opera di impollinazione che svolgono queste piccole regine della biodiversità, è fondamentale per la produzione alimentare. E in questo, sono aiutate anche da altri insetti come bombi, farfalle e vespe. Un terzo del cibo che mangiamo dipende dall’impollinazione degli insetti: ad esempio zucchine, albicocche, mandorle, coriandolo, olio di colza, e molti altri. Solo in Europa, oltre 4.000 verdure dipendono dall’impollinazione degli insetti. Oggi, le api continuano a morire e il loro inesorabile declino ha impatti anche sugli esseri umani. La nostra vita dipende dalla loro. SalviamoLeApi contiene anche le video testimonianze degli apicoltori italiani ed europei che raccontano i fenomeni di morie delle api e il kit per entrare in azione e difenderle. Tutti, nel nostro piccolo, possiamo fare qualcosa. Dal volantino informativo, ai moduli raccolta firme per la petizione, al cartello per identificare le “aree salva api” da mettere nei giardini, orti e balconi di casa. Difendere le api è quindi di nostro interesse, anche da un punto di vista economico. Cosa puoi fare ne tuo piccolo? Semplice. Puoi aderire alla petizione europea per chiedere il bando dei pesticidi killer delle api. In Italia la petizione è indirizzata al ministro delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali. Aggiungi la tua voce a quella di migliaia di persone in tutto il mondo che vogliono proteggere le api. No a pesticidi killer e agricoltura industriale. Si a un’agricoltura ecologica e sostenibile.

Archivesportaleurope archivi paesi europei

Archivesportaleurope è un portale europeo degli archivi dove si accede ad informazioni sulla documentazione archivistica di vari paesi europei e sulle istituzioni archivistiche del continente. Questo approccio globale consente di individuare i punti in comune evidenziando al tempo stesso la diversità degli sviluppi nazionali e regionali. Oltre alla ricerca semplice, Archivesportaleurope offre una modalità di ricerca avanzata incentrata su alcuni elementi, come ad esempio gli estremi cronologici, e una ricerca per navigazione attraverso la struttura di ordinamento della documentazione. Le modalità di ricerca possono essere combinate tra loro. Archivesportaleurope è sostenuto dalla Commissione europea nel quadro del programma ICT PSP.