Mycrophone assisti a concerti online

Mycrophone è la frontiera dei concerti online: più di un semplice sito, è un’esperienza per tutti gli amanti della musica. Alla base di tutto c’è il desiderio di avere un luogo dove poter condividere questa passione. Una piattaforma semplice, piacevole e divertente per tutti. Un punto d’incontro che renda più facile agli artisti la diffusione della propria musica e che allo stesso tempo soddisfi il desiderio di ascoltarla di tutti gli altri. Gli artisti avranno la possibilità di mostrarsi in modo diretto e familiare, quasi come in un’esibizione one-to-one per ogni singolo fan. L’originalità’ e il talento saranno la grande opportunità che avranno per realizzare la performance più avvincente e più rappresentativa della loro anima artistica. Non ci saranno limiti: come e dove lo sceglieranno loro. I fan scopriranno nuova musica e nuove band o potranno finalmente vedere i loro artisti preferiti sotto una luce inconsueta, liberi di esibirsi e di mostrare il loro talento senza limitazioni, inibizioni o interferenze: anche seduti a suonare sul dondolo del loro giardino. In un sito cosi sarà facile scoprire la propria nuova band preferita o far innamorare nuove persone della propria musica.

Eremon ricerca testi musicali e video

Eremon è un motore di ricerca dedicato esclusivamente alla ricerca di testi musicali e video. Eremon è un progetto nato a scopo didattico per la sperimentazione di nuove tecnologie web in ambito musicale. Con Eremon potrai:

  • Ricercare testi e video musicali in modo semplice, intuitivo, veloce.
  • Creare in pochi click un canzoniere a una playlist con tutti i tuoi testi preferiti (PDF-txt).
  • Promuovere artisti, band, gruppi inviando testi, biografia e link-profile.
  • Contribuire alla crescita del database di testi, inviando testi mancanti. Ai più attivi, fantastici premi.

Il segreto di Eremon è nella sua fornitissima banca dati. Al momento sono presenti oltre 700,000 testi e video musicali e oltre 40,000 artisti ed in continua crescita grazie ad un aggiornamento costante e giornaliero. Troverai i più svariati tipi di testi, dalle band più note di ieri e di oggi alla musica della scena indipendente. Ma anche musica popolare, pubblicità, sigle di cartoni animati, canzoni per bambini, testi religiosi, filastrocche, ninna nanne, canti natalizi e pasquali, canzoni politiche, inni nazionali, cori da stadio e molto altro ancora.

EUPlay la musica attraverso l’Europa

EUPlay è un progetto di comunicazione culturale finanziato dalla comunità europea. EUPlay nasce dalla volontà di indagare il ruolo centrale svolto dalla cultura, in generale, e dalla musica, in particolare, nella creazione e nella diffusione dell’attuale concetto di Europa. Tale concetto prende vita nell’800 da idee quali l’idea di nazione, indipendenza, fratellanza, associazione internazionale dei popoli e di progresso dell’umanità. Idee scaturite, all’epoca, anche grazie al forte rivolgimento culturale delineato dai grandi movimenti romantici (artistici, letterari, musicali, ma anche filosofici e politici). Proprio questo forte e comune background culturale ha spinto i pensatori del tempo ad attraversare il continente Europeo per riunirsi e scambiarsi informazioni. In molti casi, a fare da collante per questi incontri è stata la passione per la musica, che loro stessi componevano o eseguivano come strumentisti. La musica, infatti, rappresenta da sempre un veicolo globale capace di oltrepassare i confini delle identità linguistiche e di unire i popoli, di trasmettere con una forza pari o addirittura maggiore delle parole messaggi coinvolgenti dal punto di vista emotivo, di infondere sentimenti di appartenenza e di comunione che superano gli individualismi personali e fanno sentire parte di un tutto in modo potente, poiché concretamente provato (come chiunque di noi abbia mai assistito ad una performance live può facilmente testimoniare). Il progetto EUPlay ha l’intento non solo di ripercorrere la storia dello stretto (e, per certi versi, inedito) legame intercorso tra musica e nascita della coscienza europea, ma anche quello di riproporre questo stesso legame in chiave attuale, dando vita ad una nuova piazza virtuale della musica, in questo caso di nome e di fatto, con la creazione del portale EUPlay.

Musicologia la storia della musica dal 1962

Musicologia nasce da una visione e da un progetto originariamente ideato da Stefano Masnaghetti: non è un lavoro enciclopedico, non è l’ennesimo vangelo di un critico onnisciente, non è un tentativo di racchiudere in un unico luogo i dischi più belli di sempre. È molto di più. È il primo viaggio, interno a quella che è la colonna sonora delle nostre vite, che permette di leggere, sentire e vedere gli artisti e i pezzi che hanno segnato l’ultimo cinquantennio musicale. È una visione d’insieme che spazia tra filoni sonori opposti tra loro, che presenta sì dischi più belli ma anche gli album più rappresentativi di epoche differenti, oltre alle release fondamentali per l’evoluzione dei generi, accanto a veri e propri fenomeni di massa e di marketing studiati per fare numeri spesso a discapito della qualità. Non è un’opera chiusa e tanto meno vuole esserlo, dato che tutto può essere perfezionato e arricchito nel corso del tempo. Incoraggia la discussione e la collaborazione tra appassionati, perché crede che la materia musicale non abbia un unico e inappellabile punto di vista ma sia invero proprietà esclusiva di ascoltatori attenti e devoti al verbo delle sette note. Musicologia si propone come un punto d’inizio attendibile e credibile, scandagliando attraverso l’analisi critica di album, accadimenti significativi e periodi storici stabiliti, un continuum sonoro che, date per scontate le proprie origini e i rispettivi padri putativi (ricordate e omaggiate in un articolo cumulativo che precede il cuore della trattazione), inizia nell’anno in cui vengono pubblicati i primi dischi di Bob Dylan e The Beatles: il 1962 è considerato all’unanimità come momento storico fondamentale per l’evoluzione della musica tutta. Nel medesimo anno oltretutto una band di nome The Rolling Stones esordisce sul palco nel primo concerto della propria carriera. Ma Musicologia non vuole affatto essere elitaria, anzi vuole spingere all’approfondimento chi ama la Musica e desidera scoprire nuovi suoni, entusiasmandosi nell’ascoltare gli artisti e le band che hanno ispirato i rispettivi idoli di oggi. Volutamente concepito con un linguaggio diretto ed elementare, punta a stimolare la curiosità e a omaggiare un’arte che ha accompagnato eventi storico-sociologici determinanti per l’umanità al pari di quelli comuni della nostra vita di tutti i giorni. Per chi è appassionato e studioso invece, Musicologia si propone quale strumento di completamento e, perché no, di confronto tra opinioni differenti, oltre che come breviarium efficace di generi e artisti magari raramente considerati durante la compilazione di trattazioni dal carattere non enciclopedico.

NumberOneInHistory scopri quale canzone

NumberOneInHistory è una web application che permette di scoprire quale era la canzone al numero uno nelle classifiche musicali mondiali in un giorno particolare dagli anni 60 ad oggi. L’idea è abbastanza semplice ed interattiva grazie all’uso di quel magnifico strumento che è spotify. Scopri quale canzone era al numero 1 in classifica quando sei nato. Oppure in un altro giorno importante della tua vita. Sulla home basta indicare anno, mese e giorno oggetto di interesse, cliccare su trova il tuo numero uno e il gioco è fatto. Il creatore di NumberOneInHistory è Oscar Chinellato, responsabile di un’azienda di creazione e gestione di siti web, Sickdevelopers, che opera in Veneto.

DiarioJazz motore di ricerca concerti jazz

DiarioJazz è un motore di ricerca degli eventi jazz, si propone di offrire uno strumento gratuito per aiutare gli appassionati di musica e gli organizzatori dei concerti a condividere informazioni sugli eventi live. DiarioJazz pubblica informazioni verificate su eventi di musica Jazz dal vivo in Italia, tra cui cui molti concerti a ingresso libero. Il portale permette di cercare concerti per data, città e artista. Il team di DiarioJazz accoglie segnalazioni rispetto a concerti e festival sul territorio, e ne pubblica i dati sul proprio database. Ricevono e selezionano inoltre comunicati stampa inerenti alla musica Jazz in Italia e nel mondo.

VillaggioMusicale ricerca musicisti e band

Villaggio Musicale è un motore di ricerca dedicato a tutti i musicisti che vogliono farsi trovare o che cercano nuove collaborazioni. Vuoi semplicemente suonare? Vuoi far conoscere la tua band? Hai bisogno di un componente per completare la tua formazione? Oppure vuoi formare un nuovo gruppo partendo da zero? Crea il tuo profilo ed il gioco è fatto. Se hai bisogno di una sala prove, uno studio di registrazione, una scuola di musica oppure un servizio musicale, Villaggio Musicale trova il servizio che ti serve.

Musiqua motore di ricerca musicisti

Musiqua è un motore di ricerca per trovare musicisti o DJ nella tua zona, per un concerto, matrimonio, festa o altro evento. Contatto diretto con i musicisti, senza commissioni. Musiqua è il motore di ricerca per musicisti, gruppi musicali, band e DJ in Italia. Un portale per chi cerca musica per un matrimonio, una festa, un concerto, un locale o un altro tipo di evento. I musicisti, le band e i DJ si possono iscrivere gratuitamente e gestire in autonomia la loro pagina.

Volumeet un approccio sociale alla musica

Volumeet è il social network per conoscere gente nuova più grande al mondo che hanno i tuoi stessi interessi musicali. Negli ultimi anni, dopo il boom di Facebook e la consapevolezza del potere comunicativo dei social network, sono nate molte piattaforme tematiche in rete, con lo scopo di far confluire su siti ideati ad hoc, utenti accomunati dai medesimi interessi professionali o dagli stessi hobby e passioni. Essendo la musica un fortissimo aggregante sociale, ad essa è stata dedicata parecchia attenzione, attraverso la costruzione di piattaforme che consentissero agli utenti di poter condividere i propri orientamenti musicali. Alcuni di questi social hanno lo scopo di mettere in contatto artisti emergenti e professionisti affermati; altri consentono agli utenti registrati di creare proprie playlist o di selezionare e ascoltare online random playlist di altri utenti; altri ancora permettono di ascoltare brani in streaming e di aprire discussioni pubbliche sui forum. Tutte queste piattaforme hanno però trascurato una componente sociale ontologica, che viene esternata anche nell’approfondimento di una passione: lo spirito di competizione. Accade spesso, tutti i giorni, che appassionati di un medesimo genere si confrontino sul loro grado di conoscenza e sviluppino quell’innato antagonismo che spinge l’individuo sociale a primeggiare, ossia a dimostrare al suo referente di saperne di più. Volumeet presuppone come incentivo per gli utenti che risultano possessori di una maggiore conoscenza degli eventi musicali e del percorso dei loro artisti preferiti dei veri e propri punti-bonus, cumulabili in quello che diventa un vero e proprio musical game, in cui ogni utente registrato può concorrere per diventare il fan numero uno e avere riconoscimenti personali che variano, a discrezione dell’artista, se quest’ultimo ha una pagina sul social. La missione di Volumeet è quella di consentire agli utenti di conoscere nuovi amici sia a livello locale che internazionale in modo facile e divertente.

Freedsound scarica musica gratis

Freedsound permette di fare il download gratuito di musica convertendo video youtube in alta qualità in canzoni formato mp3. Usa freedsound per ascoltare, scaricare e condividere musica con i tuoi amici: non è necessario installare alcun software o componente aggiuntivo, basta cercare e premere invio. Il funzionamento è semplice. Vai sulla home e digita nel campo di ricerca il nome della canzone o dell’artista che stai cercando. Istantaneamente apparirà il completamento automatico intelligente che ti aiuterà ad inserire il nome corretto per la tua ricerca. Premi invio o il pulsante di ricerca per vedere i risultati. Usa le icone alla destra di ogni risultato per interagine con il brano. Con esse potrai, rispettivamente:

  • Condividere la canzone su Facebook
  • Scaricare il brano direttamente sul tuo computer
  • Ascoltare un’anteprima integrale della canzone prima di scaricarla
  • Vedere il video su Youtube

Dopo aver premuto l’icona di download si aprirà un popup con alcune istruzioni. Basterà attendere qualche istante e premere il pulsante di download per scaricare la canzone direttamente sul proprio computer.