Titulus Scuole dematerializzazione scuola

Titulus Scuole è u progetto promosso dal Ministero per i beni e le attività culturali e il turismo, direzione generale per gli archivi, organo di vigilanza nazionale, in collaborazione con CINECA KION, già supporter tecnologici della gestione documentale in ambito universitario su 70 università, e un primo nucleo di istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado, rappresentate dai rispettivi DSGA. Il processo di innovazione tecnologica nelle PA e nelle scuole in particolare, incontra tanti ostacoli, prima ancora che di natura infrastrutturale, di natura operativa e culturale, di adeguamento delle procedure interne alle novità tecnologiche. Per questo diventa cruciale per la modernizzazione delle istituzioni scolastiche accompagnare questo processo, con gruppi di lavoro e di confronto, che possano guidare dall’interno questa innovazione, provando a esprimere le modalità e i requisiti che possano effettivamente produrre vantaggi tangibili. Titulus Scuola cerca di riunire tutte le abilità e competenze utili a definire le modalità più semplici possibili per una dematerializzazione di successo nella scuola italiana, capace di migliorare il contesto di chi ogni giorno lavora nella scuola e l’efficienza e trasparenza complessiva delle istituzioni. I vantaggi della dematerializzazione, soprattutto in ambito amministrativo, sono evidenti a tutti: si lavora in modo più efficiente, i dati sono coerenti raggiungibili e non vengono duplicati, si risparmia carta, le comunicazioni sono più immediate ed efficaci. Ma in che modo la scuola italiana può far propri questi cambiamenti, non solo per rispettare la normativa ma per trarne vantaggio e ottimizzare le già scarse risorse? Applicare la dematerializzazione alla realtà scolastica significa occuparsi di una molteplicità di temi: il registro elettronico, il protocollo informatico, la conservazione digitale dei documenti, il portfolio elettronico dello studente, la firma digitale, solo per citarne alcuni. Dematerializzazione non vuol dire soltanto dotarsi e utilizzare strumenti informatici, ma significa soprattutto rivedere i processi, i flussi di lavoro e le diverse attività. Attualmente ogni scuola sta in qualche modo affrontando il problema da sola, individuando le soluzioni più adatte, configurandole per le proprie esigenze, definendo le nuove procedure interne e formando adeguatamente le persone. Obiettivo del gruppo di lavoro Titulus Scuola è unire gli sforzi delle scuole nel rendere reale la dematerializzazione nel contesto scolastico, sperimentando, condividendo e diffondendo buone pratiche. L’obiettivo del progetto Titulus Scuole è ragionare assieme: operatori scolastici, DSGA, esperti di archivistica ed informatici, insieme per produrre linee guida condivise attorno ai temi di interesse per la dematerializzazione in ambito scolastico. E’ possibile aderire al gruppo per ricevere informazioni periodiche e partecipare alle attività di disseminazione e formazione.

Impari ambiente di apprendimento social

Impari è stato progettato per editare libri scolastici digitali, multimediali e interattivi, che il lettore può estendere in fase di lettura. Il libro è un oggetto didattico pensato per essere scritto da un autore o da un gruppo di persone e per essere rimodulato e arricchito da chi lo legge. Come ben definisce la parola della lingua sarda da cui prende il nome, Impari (cioè insieme), si ispira alla filosofia del social learning dove il rapporto fra docente e studente è orizzontale e non verticale, dove conta la collaborazione e la condivisione del sapere, dove le emozioni giocano un ruolo fondamentale. Impari usa esclusivamente tecnologia web perciò per leggerne i contenuti è richiesto il solo browser. Si compone di un producer e di un presenter. Il producer (produzione), come è evidente dal significato della parola, serve per creare i libri e gli oggetti didattici che il docente vuole inserire. Il presenter serve per visionare i libri prodotti. I contenuti prodotti con Impari possono essere visionati sia online che off line. E’ tuttavia l’autore del libro che decide l’esatta modalità di lettura perchè è lui che si avvale o meno della conversione del libro in formato PDF, Epub3, Html-off-line.

Produzione:

  • creazione di presentazioni web automatiche dagli articoli di wikipedia
  • produzione di mappe grafiche, testuali e automatiche a partire dagli articoli di wikipedia
  • creazione di testi con stili evoluti, ispirati ai fogli di stile css3
  • inserimento nei libri di script javascript per produrre interazioni didattiche
  • supporto completo per il multimedia: video, immagini, audio non solo nel formato web ma anche nel formato epub3
  • Amministrazione del libro con la possibilità di decidere cosa pubblicare
  • esercizi vero-falso e a scelta multipla e drag /drop
  • libro misto da stampare su carta in formato PDF con inserimento di codici QR per il riferimento a oggetti web
  • timeline per la storicizzazione degli eventi
  • editor di formule matematiche

Presenter:

  • Valutazione del libro da parte dell’utente
  • Numero di volte che il libro è stato aperto
  • Arricchimento del libro con possibilità di registrare sia in locale che nel proprio spazio web le modifiche apportate al libro
  • Creazione di slide a partire dal testo
  • Oggetti in appoggio alla lettura del libro come microblog, navigazione wiki da mappe, wikidictionary e accesso a google books
  • Costruzione dello spazio web personale sulla base di appunti digitali

I contenuti di Impari si producono e si leggono con qualsiasi browser web. Anche se Chrome, e Mozilla sono consigliati, Impari funziona anche su Safari, Internet explorer e Opera. Sui tablet e sugli smartphones sia Android che IOS funzionano i rispettivi browser. I file epub3 si leggono nei PC, su qualsiasi sistema operativo, con il reader AZARDI. I lettori epub sui tablet e sugli smartphone sono, la maggior parte, fermi alla versione 2. Qualcuno si definisce anche epu3 compliant ma non lo è per tutte le funzionalità.

Zwipit vendi cellulari usati in un click

Zwipit è una ditta specializzata nel riacquisto e riutilizzo di dispositivi elettronici, nuovi o usati, anche non funzionanti. Dopo averli processati, ricondizionati e classificati, li esportano in paesi con economie emergenti o meno avanzate. Estendere la vita delle tecnologie di consumo porta benefici all’ambiente ed allo stesso tempo porta un beneficio economico a chi già utilizza tecnologia più recente. Zwipit ti dà l’opportunità di recuperare e rivendere un cellulare un po’ obsoleto, o anche quasi nuovo ma semplicemente che non ti serve più, che per ragioni ecologiche e di buon senso vuoi evitare che finisca nella spazzatura. Con la vendita del tuo cellulare usato a Zwipit, favorisci l’accesso alla tecnologia e alla Rete a persone che ora non hanno l’opportunità di farlo, e diminuisci l’impatto ambientale della produzione industriale. A Zwipit comprano e recuperano una media di 40.000 telefoni al mese, sia al dettaglio che all’ingrosso, da privati e da grandi e piccole imprese, ritirandoli sempre gratuitamente al domicilio o sul posto di lavoro. In sintesi Zwipit offre una soluzione integrale e “green” per ricavare del denaro dal tuo cellulare usato, svolgendo una funzione sociale e di diminuzione dell’impatto del consumo sull’ambiente.

PCabc corsi di computer online gratuiti

PCabc è un sito web che offre corsi di base per computer ed internet. Le video-lezioni possono aiutarti a rafforzare le tue competenze informatiche, indipendentemente dal tuo livello di partenza e permettendoti di gestire in completa autonomia ritmi e tempo di apprendimento. Il programma di PCabc copre tutte le nozioni di base necessarie a sviluppare o rinforzare le proprie competenze informatiche. I corsi sono appositamente sviluppati per chi si sente alle prime armi con il PC, ma sono un’ottima risorsa anche per chi necessita di un veloce ripasso sull’utilizzo del computer e di alcune delle applicazioni più comunemente usate in rete (e.g. Gmail, Facebook, Hangout per chat e videochiamate, etc.). Infine la suddivisione dei corsi in video di breve durata è particolarmente adatta anche per chi vuole semplicemente imparare o approfondire una specifica nozione, operazione o funzionalità. PCabc è un servizio gratuito sostenuto principalmente grazie a contribuzioni libere da parte dei suoi utenti.

Uimbo social network nato per essere utile

Uimbo è un social network nato per esserti utile, basato su nuove tecnologie permette di avere tutte le informazioni utili e interessanti a portata di click e di mobile che ti portano in un nuovo mondo. Con Uimbo puoi trovare non solo nuovi e vecchi amici, ma anche attività commerciali della tua zona, sconti locali ed ancora eventi attorno a te, proposte di lavoro e tutte le funzioni che sempre hai desiderato. La tecnologia di Uimbo ti permette di avere sempre tutto con funzionalità di localizzazione, cosi avrai le informazioni a te utili e necessarie e personalizzabili per ogni singolo profilo. Punto di forza di Uimbo è proprio la funzione di marketing virale, un social network che abbraccia utenti e aziende in un’unico aspetto, permettendo ad ogni singola azienda di pubblicizzare l’attività gratuitamente (o con servizi aggiuntivi a basso impatto economico) e di raggiungere i propri clienti locali. Puoi dare una nuova luce alla tua azienda sfruttando strumenti quali sconti, coupon e shop online senza doverti preoccupare, hai a portata di mano un mondo aperto e visibile a tutti. Uimbo è interamente sviluppato in Italia, permette di avere sempre un supporto italiano di eccellenza. Questo aspetto è di necessaria importanza per le aziende che richiedono un supporto sia scritto che vocale.

Waynaut il trasporto in palmo di mano

Waynaut permette a tutti i siti web o app di mostrare ai propri utenti il modo migliore per arrivare a destinazione. Per esempio, una catena retail può spiegare ai propri utenti come arrivare ai negozi senza che questi lascino il sito e raccogliendo dati sulla loro provenienza. Waynaut copre già l’Italia con la rete ferroviaria e il carpooling di Blablacar, leader in Italia, oltre alle reti urbane di città come Milano, Roma, Bologna, Firenze, Torino, Novara e Trento. Waynaut, grazie alla sua tecnologia proprietaria, riesce ad acquisire dati sui trasporti di qualsiasi tipo, da qualsiasi provenienza geografica, dal carpooling ai tram. Li rende quindi disponibili tramite app gratuite (costruite per lead generation B2B), widget ed API, facilmente integrabili in qualsiasi sito ed app. Waynaut trova la combinazione di mezzi più economica o più veloce per andare dove vuoi.

Alldatasheet ricerca componenti elettronici

Alldatasheet è un motore di ricerca online su componenti elettronici creato da ingegneri per trovare in maniera facile ed efficace quello che serve. Su Alldatasheet non c’è bisogno di iscriversi puoi tranquillamente ricercare i tuoi componenti elettronici gratis. Su Alldatasheet puoi trovare anche lo schema elettrico del componente ricercato inclusi: datasheet, semiconduttori, circuiti integrati, transistor, connettori, diodi e molto altro ancora.

Class Charts gestione della classe online

Class Charts è un servizio gratuito creato per insegnanti, genitori e studenti che massimizza l’apprendimento in classe. I grafici dei posti a sedere sono una parte essenziale del kit di qualsiasi buon insegnante. Aiutano ad organizzare gli studenti in gruppi di apprendimento appropriati e ridurre al minimo i problemi comportamentali. L’insegnante della classe impone la loro autorità prima che inizi la lezione. Facoltativamente puoi includere e visualizzare dati chiave, esempio: BES (Bisogni Educativi Speciali), età di lettura ecc.. su ciascun allievo che vengono utilizzati per posizionare gli allievi in aula in maniera intelligente per massimizzare l’apprendimento. I piani dei posti a sedere che crei in Class Charts sono anche strumenti di gestione del comportamento che è possibile utilizzare in collaborazione con i colleghi per monitorare e analizzare il comportamento dello studente nel tempo. Caratteristiche principali:

  • Funziona su qualsiasi dispositivo abilitato ad internet.
  • Crea grafici dei posti a sedere visualizzando informazioni essenziali sugli allievi.
  • Importa rapidamente un gran numero di studenti.
  • Crea e modifica la disposizione della sala.
  • Utilizza le icone o le foto dei tuoi allievi.
  • Assegna rapidamente punti di comportamento.
  • Personalizza i problemi comportamentali.
  • Collabora con i colleghi nel tuo dipartimento o tutta la scuola.
  • Ottieni rapporti dettagliati sul comportamento per classi o singoli alunni.

È possibile registrare i comportamenti dove studenti e genitori possono vedere i loro report, accedendo a Class Charts attraverso un invito spedito dai docenti.

Easyclass la vostra classe in un click

Easyclass è una tecnologia per gli istruttori e gli studenti che semplifica materiali, compiti, test, voti, discussioni e calendario. Easyclass unisce tutte le persone, gli strumenti, i dati e curriculum nelle scuole su una piattaforma user-friendly. Easyclass promuove sempre e ovunque apprendimento, fornisce agli insegnanti e studenti un luogo sicuro per connettersi e collaborare, condividere i contenuti educativi e materiali, compiti a casa, voti, discussioni in classe e notifiche. Easyclass si pone come obiettivo quello di aiutare gli educatori a sfruttare la potenza dei social media per personalizzare l’aula per ogni allievo. Il servizio è gratuito e rimarrà tale. Easyclass segna l’apertura di una nuova era nel campo dell’istruzione.

PolisMeter monitoraggio politici nel web

PolisMeter è il luogo nel quale osservare i politici alla prova della rete. Una finestra sulla loro capacità di coinvolgere le persone, sulle dichiarazioni fatte di maggior successo e il seguito conquistato. Ogni mattina la dashboard di PolisMeter mostra sei pannelli con le informazioni aggiornate alla giornata precedente (per ognuno di essi sono disponibili anche i dati dei sette giorni precedenti). PolisMeter è basato sulle tecnologie di web mining e analisi semantica di Blogmeter. UI di WIP Italia. La rete rappresenta sempre più la nuova agorà, la piazza principale della polis moderna all’interno della quale politici e cittadini interagiscono con modalità completamente differenti rispetto al passato. Tenere sott’occhio le dinamiche di interazione e le discussioni che si sviluppano soprattutto su facebook e twitter, ma senza dimenticare il peso che in Italia hanno siti di news, blog, forum. E’ un compito arduo sia per la miriade di messaggi che per la difficoltà di filtrarli rapidamente. Per questa ragione Blogmeter, azienda leader nell’analisi delle conversazioni ed interazioni sul web, ha creato PolisMeter, un portale che tiene d’occhio quotidianamente i messaggi e i segnali che riguardano la politica (oltre 2 milioni di dati raccolti mediamente ogni settimana) mettendoli a disposizione di tutti.