Dr.Web scansiona url e file online gratis

Dr.Web scarichiamo file dalla rete e non possiamo sapere se contengono virus o altre minacce, quindi confidiamo nel nostro antivirus che ci segnali la presenza di eventuali minacce, Dr.Web ci propone una soluzione simile con un antivirus online, senza dover scaricare nulla, per controllare la presenza di virus e altre minacce nei file. Il sito è molto semplice nelle modalità d’uso, possiamo caricare un file presente nel nostro PC sul sito e controllare i files direttamente online senza quindi doverli prima scaricare. Per utilizzarlo in modalità (analizza url) basta cliccare sotto nella voce Check URL e segnalare così la URL nel campo presente cliccando in SCAN!, si aprirà una nuova finestra, attendiamo il tempo necessario per il controllo ed otteniamo così il responso (Clean se è pulito) con tutti i dettagli ed informazioni del caso. Si può utilizzare anche per controllare siti web, il sistema verificherà tutti gli script presenti in maniera del tutto gratuita

VirusTotal controllo online gratuito virus

VirusTotal è un servizio che analizza files sospetti e permette la rapida identificazione di virus, worms, trojans, e di tutti i tipi di malware rilevati dai motori antivirus.

Caratteristiche:

  • Gratuito, servizio indipendente
  • Usa motori antivirus multipli
  • Aggiornamento automatico in tempo reale delle definizioni dei virus
  • Risultati dettagliati da ogni motore antivirus
  • Statistiche globali in tempo reale

VirusTotal non sostituisce alcun software antivirus installato in un pc, in quanto controlla solo singoli files su richiesta. Non offre protezione permanente al sistema dell’utente.

Nonostante il livello di identificazione conseguito da multipli motori antivirus sia molto superiore a quello offerto dal singolo prodotto, questi risultati NON garantiscono la sicurezza di un file.

Attualmente, non esiste soluzione che offra certezza al 100% sull’identificazione di virus e malware. Puoi diventare vittima di pubblicità ingannevole se compri un prodotto con questa premessa.

Clam AntiVirus gratuito e open source

Clam Antivirus è un toolkit anti virus open source (GPL) per sistemi UNIX, lo scopo principale di questo software è l’integrazione con i software server di posta elettronica (in particolare per la scansione degli allegati). Il pacchetto fornisce un servizio di tipo multi-thread flessibile e scalabile, uno scansionatore a riga di comando e uno strumento per l’aggiornamento automatico da Internet. I programmi sono basati su una libreria condivisa distribuita con il pacchetto Clam AntiVirus, utilizzabile con il proprio software. Da notare che il database dei virus è tenuto costantemente aggiornato per una sicurezza più efficace.

Ecco l’elenco delle caratteristiche principali:

  • scansionatore a riga di comando
  • servizio veloce, di tipo multi-thread
  • interfaccia milter per sendmail
  • aggiornamento del database con supporto alle firme digitali
  • libreria di scansione in linguaggio C
  • scansione all’accesso (Linux® e FreeBSD®)
  • il database dei virus viene aggiornato anche più volte in un giorno (vedere la pagina principale del sito per il numero totale di virus)
  • supporto incorporato per RAR (2.0), Zip, Gzip, Bzip2, Tar, MS OLE2,
  • file MS CAB, MS CHM (HTML compresso), MS SZDD
  • supporto incorporato per mbox, Maildir e file di posta grezzi

Download | Clam AntiVirus (scaricare la versione più aggiornata)

Spybot la sicurezza prima di tutto

Spybot Search & Destroy riconosce e rimuove lo spyware, un tipo di minaccia relativamente nuovo che alcuni comuni applicazioni anti-virus non conoscono ancora. Lo spyware traccia silenziosamente le abitudini di navigazione dell’utente, per crearne un profilo commerciale che, a sua insaputa, viene trasmesso ai compilatori e venduto alle aziende pubblicitarie. Se ci si accorge di nuove barre strumenti in Internet Explorer (o altri browser), che non sono state installate intenzionalmente, se il browser si blocca inspiegabilmente oppure se la pagina iniziale viene dirottata (o modificata a vostra insaputa), molto probabilmente il computer è affetto da spyware. Ma il computer potrebbe essere infetto anche se non si notano sintomi, poichè stanno comparendo sempre più spyware. Spybot-S&D è gratuito, così non c’è nulla di male nel provare a vedere se qualcosa ha invaso il computer. Spybot Search & Destroy può essere avviato in due modalità: Predefinita per nuovi utenti che desiderano giusto le caratteristiche di base e Avanzata per utenti professionisti e per chi desidera maggiore controllo. Entrambe le modalità sono disponibili nella versione gratuita. Ecco cosa è in grado di fare:

  • Rimozione di adware e spyware
  • Rimozione di dialer
  • Rimozione di keyloggers
  • Rimozione di trojans e altri cattivi soggetti
  • Rimozione di tracce d’uso
  • Blocco permanente del download di ActiveX nocivi
  • Blocco permanente per IE dei cookie traccianti noti
  • Blocco permanente dei download nocivi in IE

Criteri di individuazione e come vengono definiti gli obiettivi per determinare una minaccia:

Adware
Adware fondamentalmente è ogni software che visualizza pubblicità sul tuo computer. Sebbene l’adware di per sè non rappresenti una minaccia alla privacy o alla sicurezza, fattori aggiuntivi vengono sottoposti a controllo prima che esso venga inserito nel database di Spybot-S&D. Ad esempio:

  • Sicurezza – se l’adware si installa a vostra insaputa, o è menzionato soltanto a pagina 24 di una lunga licenza d’uso senza alcuna opzione per evitare la sua installazione.
  • Connettività – se l’adware installa una sua propria procedura di aggiornamento automatico che scarica aggiornamenti e/o software aggiuntivo senza la vostra conferma o addirittura a vostra insaputa.
  • Persistenza – se l’adware rimane residente in memoria e vi infastidisce con messaggi pubblicitari, perfino se l’applicazione ospite che lo aveva installato non è in esecuzione, e ciò non è stato dichiarato al momento dell’installazione.
  • Backdoors – se la rimozione dell’ospite non rimuove l’adware, e l’adware utilizza schemi di protezione multipli per impedire la propria rimozione.

BHO
Gli Assistenti del Browser sono piccoli programmi che estendono le funzionalità di Microsoft Internet Explorer. Tutti i BHO sono classificati come tali, ma la classificazione come BHO non implica alcuna minaccia fintantochè esso non si installa segretamente o finchè non spia il vostro utilizzo di IE. In questo caso, classificazioni aggiuntive lo manifestano.
Le uniche eccezioni perchè i BHO non siano considerati dannosi sono quelli classificati come BHO instabile. Questi sono programmi che hanno reso instabile il browser in cui sono integrati(Internet Explorer), lo mandano in crash o sono causa di altri effetti collaterali negativi.

Hijackers, Dirottatori del Browser
Seguiamo tre criteri per classificare come hijacker un software che modifica la pagina iniziale o di ricerca del browser:

  • Invisibilità – modifica le impostazioni a vostra insaputa o senza chiedere conferma.
  • Persistenza – se il software si installa in modo tale da impedire il ripristino delle impostazioni della pagina utilizzando le comuni operazioni.
  • Backdoor – se il software fa uso di buchi nella sicurezza del browser per installarsi senza conferma da parte vostra.

Il software che modifica senza il vostro consenso la pagina iniziale e/o di ricerca di Internet Explorer o di qualsiasi altro browser o software che effettua tali modifiche e aggiunge ulteriori misure per impedirvi di ripristinare le impostazioni è classificato come tale.

Dialer
Qualsiasi software progettato per chiamare numeri a pagamento per scopi frivoli utilizzando l’hardware telefonico, è classificato come dialer. Attualmente vengono considerati scopi frivoli le visite a siti osè e il download di crack o hack.

Keylogger
I Keylogger sono senza dubbio da classificare, poichè sono programmi progettati per spiare le altre persone. In tutti i casi la pubblicità di questi prodotti mostra molto chiaramente tale scopo.

Malware
E’ classificato come malware il software che viene fornito con lo scopo di arrecare danno agli utenti e che non rientra nelle altre categorie. Alcuni criteri per la classificazione del malware sono:

  • Bloccaggio – il software che rende inutilizzabili altri software.
  • Eliminazione – il software che rimuove altro software o dati, ad esempio i virus.
  • Connettività – il software che apre costantemente connessioni verso siti Internet senza alcuna necessità apparente.

Spyware
Lo Spyware rappresenta la forma peggiore di adware. Generalmente lo spyware coincide con gli stessi criteri usati per l’adware con l’aggiunta di uno o più dei seguenti:

  • Tracciamento – il monitoraggio del traffico Internet rivela che il programma trasmette un’identificativo univoco assegnato a voi / al vostro computer, per tracciare le vostre abitudini di utilizzo del software o altro.
  • Spionaggio – il traffico Internet rivela che vengono trasmesse informazioni personali, per esempio gli URL completi o dati inseriti in moduli, compresi possibili dati sensibili quali nomi e password di connessione.
  • Dichiarazioni vessatorie – la Dichiarazione sulla Privacy del prodotto rivela che vengono raccolte informazioni personali, che talvolta vengono anche vendute.
  • Dichiarazioni equivoche – se la Dichiarazione sulla Privacy asserisce che viene trasmessa soltanto qualche innocua informazione non-personale, senza escludere esplicitamente ogni dato personale come invece fanno le Dichiarazioni sulla Privacy serie.

Nel caso di Dichiarazioni equivoche, il software viene classificato come Possibile spyware finchè non vengono soddisfatti altri criteri.

Trojan
Trojan è una classificazione per il software che utilizza azioni nascoste per installarsi nel sistema, probabilmente con intenzioni nocive. Di solito tale classificazione è accompagnata da quella di keylogger, spyware o virus, che definisce il livello di minaccia rappresentata dal trojan.

Worm
Sono classificati come worm i software che utilizzano il software locale per diffondersi verso quante più persone e computer possibili, senza il consenso degli utenti.

Spybot Search & Destroy | Download

Michael Jackson, il virus viaggia in rete

 

Neanche le elezioni presidenziali americane hanno suscitato tanto scalpore quanto quello destato dal decesso della popstar Michael Jackson, in ogni angolo del globo tutti, anche quelli che ricorderanno il tanto famoso quanto discusso artista non solo per le straordinarie performance musicali, ma anche per le vicende giudiziarie e personali che lo hanno accompagnato nella sua esistenza. I popolari social network Twitter, Facebook e molti altri siti web sono stati letteralmente presi di mira dalle ricerche e dai messaggi degli utenti e fan legati a Jackson, addirittura il motore di ricerca Google è entrato in modalità di auto-protezione, temendo di trovarsi sotto attacco. State attenti a chi vi rifila e-mail (o messaggi) contenenti informazioni riservate o presunte sulla morte di Michael Jackson non apriteli nemmeno possono contenere virus, trojan o altra robaccia, altri invece potrebbero inviare link e ipotetiche foto del personaggio per farvi abboccare, già altri siti e blog stanno segnalando la notizia, maggiori informazioni e dettagli li trovi in datamanager, quindi mi raccomando state attenti e diffidate perciò da chi propone anteprime sensazionali.